Archivio III – giorno VI  equinozio

Mentre siedo alla mia scrivania per scrivere queste parole, odo lo squittio di voci murine ed il grattare di lunghi artigli alla porta. C’è qualcosa che si muove nell’oscurità, dai luoghi da tempo dimenticati del Westeros.

Per secoli l’impero è stato percorso da voci riguardanti orribili mostri che vivono nei cunicoli sotterranei . Le prove sono poche e molti studiosi imperiali sono stati ridicolizzati, esiliati o addirittura condannati per le loro affermazioni sulla veridicità di tali orrori. Li chiamano ‘ Skaven’ , maligni ratti giganti che camminano su due zampe in una disgustosa parodia degli uomini e che tramano di rovesciare coloro che abitano la Leggi il seguito di questo post »

Grazie all’attento lavoro di Emanuele  (Tornato ai vecchi tempi della 4° profezia :D), sono venuto a conoscenza della possibilità di  aquisire dei difetti al personaggio in cambio di talenti bonus.

I difetti sono iÌ rovescio dei talenti. Dove un talento permette a un personaggio di eccellere nello svolgere un dato compito (o addirittura di effettuare un’azione che un personaggio normale non potrebbe compiere), un difetto limita le capacità di un personaggio o impone un qualche tipo di penalità.
Al momento della creazione del personaggio,u n giocatore può scegliere fino a due difetti. Dopo il  1° livello, un personaggiopuò assumere un ulteriore difetto a meno che non venga specificamente concesso dal DM . Leggi il seguito di questo post »

assassins_creed_conceptart_zUG3H

Situata nella parte centrale delle terre del Westeros, Riverrun gode della protezione fornita dal fiume Tumblestone ed uno dei suoi affluenti. La città è infatti situata poco prima del delta formatosi tra i 2 fiumi. La vicinanza all’acqua hanno fatto dell’agricoltura il punto forte dell’economia di questa cittadina.  Negli ultimi periodi i commerci si sono raddoppiati, grazie alle carovane provenienti dal sud e dirette al nord attraverso la Strada del Re. Il clima mite e temperato ha ulteriormente contribuito all’espasione della cittadina. Lord Walder Blackstone  governa ormai da più di 10 anni  questa zona. Durante questo periodo Lord Blackstone è sempre rimasto neutrale alla ormai nota Lotta del Trono. Lo stemma della sua casata è una croce greca rossa, su sfondo nero e bianco.

Giorno 1° sesta decade

Arrivai alle porte della città dalla parte a nord; l’accademia militare, poi quella di magia, le varie botteghe, mercanti all’erta pronti a mostrare le loro merci per vendere Leggi il seguito di questo post »

ellamin_il_ranger Una nuova missione ti è stata affidata  Ellamin delle Truppe di Confine. Il consiglio superiore della Corona ha richiesto espressamente il tuo intervento. La missione consiste nel fare da supporto al sergente Draveth, spedito in missione nel lontano Faerun. Lo scopo della missione è quello di recuperare un oggetto, meglio conosciuto come Sfera di Stasi. In principio la missione era stata mantenuta segreta, ma successivamente delle spie hanno rivelato la fuoriuscita di alcune notizie, alzando il grado di difficoltà della missione. Ecco quindi la necessità di un tuo intervento in campo aperto. Per velocizzare gli spostamenti ti è stato fornita una guida fino al porto del Drago. Da li sei stato imbarcato in una Lancia dei Mari, una delle più veloci navi militari della Corona. Le informazioni che ti sono state fornite, sono quelle che hai trascritto nel tuo diario .

Attenderemo il tuo ritorno, sicuri di una tua riuscita.

Il consiglio Reale

warca0207_20

Da molto tempo non venivo qui…
Che strano… tutto sembra avvolto da una lieve aurea di calma e quiete…e pensare che un anno fa lo scenario qui era completamente diverso.

Un leggero ciottolo rotola giù verso la grossa pozzanghera formatasi lungo la strada, le increspature dell’acqua distorcono le immagini riflesse, immagini piene di vita…immagini colme di storie e di racconti… immagini che una volta guardate non puoi fare a meno di rimembrare il tuo passato.
Sento ancora la leggera brezza che ci cullava quella notte, aspettando il momento propizio… giorni di appostamento nell’attesa di quella che sarebbe stata la battaglia definitiva, la battaglia che avrebbe messo fine all’assedio che ormai da un anno affliggeva la nostra antica Città del Re . Leggi il seguito di questo post »